CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, controlli serrati in centro, anche Romizi va in pattuglia

EVIDENZA Perugia Cronaca e Attualità Extra

Perugia, controlli serrati in centro, anche Romizi va in pattuglia

Redazione
Condividi

Carabinieri, vasto servizio a Perugia

PERUGIA – Il comandante provinciale dei carabinieri di Perugia, il colonnello Giovanni Fabi, sulla scorta degli eventi che hanno interessato il centro storico del capoluogo negli ultimi giorni, prese le direttive del prefetto, Claudio Sgaraglia e d’intesa con il questore, Mario Finocchiaro, ha messo in campo un massiccio dispositivo di controllo del territorio che ha interessato l’acropoli cittadina in particolar modo durante le ore notturne. Con i Carabinieri in pattuglia anche il sindaco Romizi

Pattuglie I militari della compagnia di Perugia, al termine di un servizio coordinato di controllo del territorio, con il dispiegamento di 23 uomini, dieci pattuglie e un’unità cinofila, hanno denunciato un albanese di 18 anni, incensurato, per con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato trovato in possesso di 2 involucri in cellophane termosaldati contenenti complessivamente 2 grammi circa di cocaina e oltre mille euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita.