venerdì 19 Agosto 2022 - 06:18
23.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, chat dei Vigili del fuoco denigra i giornalisti: “Aperta indagine interna”

L'Ordine dei Giornalisti ha stigmatizzato l'episodio, che però avrà conseguenze all'interno dei pompieri di Perugia

PERUGIA – Un vero putiferio quello scoppiato martedi mattina, quando improvvisamente 0 cronisti umbri di testate online, giornali cartacei, agenzie di stampa e televisioni locali, si sono trovati inseriti in una chat dei Vigili del fuoco che li definiva ‘Cacacazzi’. Va chiarito che esiste una chat ufficiale con cui i pompieri umbri forniscono notizie sugli incidenti ai cronisti, mentre questa non lo era, sebbene fosse chiaro che ad aprirla era stato  un vigile del fuoco del comando provinciale di Perugia, lo stesso che nel giro di pochi minuti ha chiamato il nome della chat in un più istituzionale ‘Giornalisti’. Troppo tardi, ovviamente, perchè l’Ordine dei Giornalisti ha subito stigmatizzato la cosa. Alcuni Vigili del fuoco, in particolare il pompiere coinvolto, si sono giustificati parlando di scherzo fatto a suo danno dai colleghi, ma l’Ordine a maggioranza (un voto contrario, Vanna Ugolini), ha condannato l’episodio.

L’indagine dei pompieri

Se l’Ordine dei Giornalisti ha archiviato rapidamente la cosa, ci sarà sicuramente un seguito. Fabrizio Baglioni, responsabile della comunicazione dei Vigili del fuoco ha infatti comunicato: “Si è verificato un episodio grave scaturito da una banale goliardata tra colleghi che nessuno avrebbe pensato finisse in questo modo, palesandosi in un fatto che lede la dignità e la professionalità della vostra categoria, con la quale abbiamo avuto da sempre ottimi rapporti e sentimenti di apprezzamento per il lavoro che correttamente svolgete. Mi riferisco alla creazione di un gruppo WhatsApp, dal nome irripetibile, dove sono stati inseriti indiscriminatamente molti di voi. Vi chiedo scusa per quanto accaduto e vi comunico che è stata avviata un’indagine interna per evitare il ripetersi di tali episodi”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]