CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, celebrati i 203 anni dalla fondazione dell’Arma dei Carabinieri

Perugia Cronaca e Attualità Città

Perugia, celebrati i 203 anni dalla fondazione dell’Arma dei Carabinieri

Redazione
Condividi

PERUGIA –  L’impegno degli uomini dell’Arma nei Comuni umbri colpiti dal sisma, è stato uno dei temi al centro della celebrazione del 203esimo anniversario della fondazione dei Carabinieri, nella cerimonia di che si è svolta nella mattinata del 4 giugno all’interno della Caserma Garibaldi. Il generale Francesco Benedetto, comandante della Legione, ha tra l’altro ricordato come siano 270 i militari nelle aree del sisma. Alcuni sono stati anche premiati per il loro impegno. La cerimonia si è svolta alla presenza del sottosegretario all’Interno Gianpiero Bocci, delle presidenti di Regione, Catiuscia Marini, e dell’Assemblea legislativa, Donatella Porzi, del prefetto Raffaele Cannizzaro e del procuratore generale della Repubblica Fausto Cardella. Presente anche l’arcivescovo, cardinale Gualtiero Bassetti. Schierati nel piazzale della caserma un picchetto in armi e una rappresentanza di tutte le specialità dei carabinieri. Al termine si è svolta la dimostrazione di un intervento da parte degli artificieri con un robot.

L’elenco dei premiati Encomio solenne collettivo tributato dal comandante generale dell’Arma dei Carabinieri alla Tenenza di Norcia e alle Stazioni di Cascia e Preci. Encomio semplice al Maggiore Luca Vasaturo, al capitano  Lucia Dilio, al maresciallo Giuseppe Pontemezzo, al brigadiere Pasquale andreozzi, al brigadiere Celestino Vercillo, all’apputtanto scelto Filippo Vagnetti e all’appuntato Gennaro Vistocco. Encomio semplice tributato al capitano Marco Belilli, al capitano Giulia Maggio, al luogotenente Marco Rossi, al maresciallo Maurizio Trafficante e al maresciallo Mario Marzullo. Encomio semplice al maresciallo Massimo Langeli, all’appuntato scelto Nazzareno Migliosi e al pari grado Marco Ortolani. Encomio semplice al maresciallo capo Carlo Gagliardi e all’appuntato scelto Gabriele Giuliacci. Encomio semplice al maresciallo Pierluigi Marzi e al pari grado Leonardo Brunella. Encomio semplice al tenente colonnello Mariano Celi. Croce d’oro per anzianità di servizio tributato dal Ministero della Difesa al maresciallo capo Massimo Massaccesi, scoprarso il 1° giugno del 2016, ritirata dalla vedova, Annalisa Mariani.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere