domenica 29 Maggio 2022 - 09:59
16.3 C
Rome
Home Città Perugia Perugia, avvocato sospeso: la Cassazione arriva in ritardo

Perugia, avvocato sospeso: la Cassazione arriva in ritardo

0
Perugia, avvocato sospeso: la Cassazione arriva in ritardo
L'avvocato Luca Maori

PERUGIA – La Corte di Cassazione arriva a tempo scaduto sull’interdizione per quattro mesi dalla professione per l’avvocato Luca Maori perché accusato di favoreggiamento nei confronti di un suo cliente.

Il legale si era rivolto alla Cassazione contro «l’ordinanza n. 109/2016 Tribunale del Riesame di Perugia del 24/05/2016» con la quale si accoglieva «parzialmente l’appello proposto dal PM ai sensi dell’art. 310 cod. proc. Pen.» con l’applicazione della «misura interdittiva della sospensione della professione forense per la durata di quattro mesi» per il «favoreggiamento di un cliente (Rosi Francesco) a sua volta indagato per l’omicidio della moglie Raffaella Presta» e falso ideologico. Lo stesso avvocato, però, «con successivo atto del 01/09/2016 ha dichiarato di rinunziarvi, essendo nelle more (11/08/2016) divenuta inefficace la misura disposta a suo carico per scadenza del termine di durata». I giudici di Cassazione hanno, quindi, dichiarato inammissibile il ricorso per sopravvenuta carenza d’interesse.