CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, attraversa i binari e viene investita dal treno a Fontivegge: gli vengono amputate entrambe le gambe

Cronaca e Attualità

Perugia, attraversa i binari e viene investita dal treno a Fontivegge: gli vengono amputate entrambe le gambe

Pierpaolo Burattini
Condividi

PERUGIA – Gli sono state amputate entrambe le gambe, il tutto per aver attraversato i binari della stazione di Fontivegge ed essere investita in pieno dal treno in arrivo.  Questo è quanto successo nel tardo pomeriggio di sabato: la donna, 43 anni originaria di un Paese dell’Est, è subito stata trasportata in ospedale dal 118. Sul posto sono sopraggiunti i poliziotti della Scientifica che insieme alla Polfer stanno ricostruendo la dinamica dell’accaduto. Al suo arrivo in ospedale nella sala emergenze del pronto soccorso è stata ‘intubata’ e il medico di turno, Massimo Siciliani, ha proceduto alle prime trasfusioni di sangue e, al tempo stesso, ha organizzato una equipe di chirurghi vascolari e anestesisti per un primo tentativo di suturazione delle gravissime ferite agli arti inferiori.

Trasferita in sala operatoria, la donna è stata sottoposta, durante la notte, a intervento chirurgico dalla equipe di ortopedici della struttura di Auro Caraffa. Purtroppo sì è resa necessaria l’amputazione di entrambe le gambe. La donna sarebbe stata colpita dal treno proprio mentre si apprestava a raggiungere il marciapiede del binario numero 2 della stazione. Da fonti interne all’ospedale si apprende che sarebbe da escludere l’ipotesi di un gesto volontario. Si tratterebbe piuttosto di una grave imprudenza della donna per evitare l’utilizzo del sottopassaggio. Sull’episodio indagano i poliziotti della Scientifica di Perugia e gli agenti della Polfer.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere