CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, arriva il secondo ko di fila: al Curi festeggia il Pordenone (1-2)

Calcio Perugia Sport Extra Città

Perugia, arriva il secondo ko di fila: al Curi festeggia il Pordenone (1-2)

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA-PORDENONE 1-2

PERUGIA (3-5-2): Fulignati, Rosi (43′ Benzar), Carraro, Sgarbi, Mazzocchi, Dragomir, Buonaiuto (20′ st Iemmello), Nicolussi Caviglia, Falzerano, Rajkovic, Melchiorri. A disp.: Albertoni, Nzita, Konate, Kouan, Capone, Righetti. All. Cosmi

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio (15′ st Bindi), De Agostini, Vogliacco, Barison (29′ st Almici), Burrai, Ciurria, Mazzocco, Tremolada (25′ st Zammarini), Pobega, Bassoli, Candellone (25′ st Bocalon). A disp.: Passador, Stefani, Chiaretti, Semenzato, Pasa, Misuraca. All. Tesser

ARBITRO: Giacomo Camplone della sezione di Pescara (Bercigli – Raspollini)

RETI: 1′ pt Mazzocco, 6′ pt Falzerano, 39′ pt Ciurria

NOTE: Ammoniti Vogliacco, Sgarbi, Bassolo, Rajkovic, Candellone, Melchiorri, Carraro. Espulso Falzerano

PERUGIA – Seconda sconfitta consecutiva per il Grifo. Dopo il ko in esterna contro il Cittadella questa sera è arrivato l’insuccesso contro la matricola Pordenone. Anche in questo match hanno influito molto gli episodi. Per carità, il Perugia poteva fare di più ma la sfortuna ha giocato anche in questo caso la sua parte. Una sconfitta amara, che allontana ulteriormente la squadra di Cosmi dai playoff.

Primo tempo La prima frazione di gioco si apre in maniera pirotecnica. Pasticciaccio difensivo al 2′: il reparto arretrato biancorossi va in tilt e Mazzocco, su suggerimento da sinistra di Pobega, insacca e porta i friulani in vantaggio. Il pareggio del Grifo arriva dopo quattro giri di orologio. Al 6′ Falzerano tutto solo tira una fucilata da fuori area che non dà possibilità di appello al portiere ospite: è 1-1. Al 15′ si spegne di lato un tentativo di Buonaiuto. Al 22′ Melchiorri picchia la palla di testa mandando la sfera di poco fuori. Al 32′ umbri ancora pericolosi: cross di Buonaiuto da sinistra, Nicolussi Caviglia va al tiro e becca la traversa neroverde. Al 40′ il Pordenone torna avanti con Ciurria, che al volo dal limite dell’area avversaria mette in rete il gol dell’1-2. Dopo un minuto di recupero l’arbitro manda la squadre al riposo.

Secondo tempo Al 4′ il Perugia suona la carica con Carraro, ma la sua acrobazia viene bloccata dal palo. Al 6′ Mazzocchi tenta la fortuna da fuori area trovando però l’opposizione di Di Gregorio. Al 15′ l’estremo dei friulani e Melchiorri si scontrano involontariamente. Il portiere è costretto a lasciare il terreno di gioco e il suo posto viene preso dal secondo Bindi. Al 27′ un intervento provvidenziale di Rosi scaccia lo spauracchio di una doppietta di Ciurria. Al 38′ Grifo ridotto in dieci a causa dell’espulsione di Falzerano. A pochi secondi dal termine dell’incontro potente fendente di Mazzocchi dalla distanza: il pallone vola troppo in alto. Seconda serata amara per il Grifo.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere