domenica 5 Dicembre 2021 - 08:14
14.5 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, arrestato per minacce alla madre dalla quale vuole avere soldi

Dagli accertamenti è emerso che talvolta la donna, per la paura anche per l'incolumità del marito disabile, è stata costretta a passare i soldi al figlio

PERUGIA – E’ accusato di avere minacciato la madre, in un caso con una mannaia e in un altro dicendo che le avrebbe incendiato casa, per avere soldi un italiano di 39 anni arrestato a Perugia dalla polizia. Personale dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico è intervenuto dopo la “disperata” richiesta di aiuto della donna che ha chiamato il 113, il quale la teneva in linea per tutto il tempo necessario all’arrivo delle volanti, spiegando di trovarsi barricata nella propria abitazione.

Pugni e calci Mentre il figlio colpiva incessantemente con pugni e calci il portone di ingresso per poter entrare in casa e avere dei soldi. L’uomo, sentita la madre parlare con gli agenti, si è quindi allontanato. Una pattuglia ha quindi raggiunto la donna calmandola e rassicurandola, mentre le altre due auto si mettevano alla ricerca del soggetto. Dagli accertamenti è emerso che talvolta la donna, per la paura anche per l’incolumità del marito disabile, è stata costretta a passare i soldi al figlio. Questo, risultato già inquisito in passato, è stato rintracciato dagli agenti non molto lontano dall’abitazione del genitore, ancora all’interno dell’auto con la quale si era allontanato. E’ stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi