mercoledì 1 Febbraio 2023 - 20:44
9.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Perugia, altra doccia gelata: il Sudtirol affossa il Grifo negli ultimi minuti

Altra scoppola per i biancorossi di Baldini. A nulla serve il gol dell'1-1 di Melchiorri. Il colpo di grazia arriva dall'ex Carretta nei minuti finali

PERUGIA-SUDTIROL 1-2 (0-1)

PERUGIA (4-2-3-1): 1 Gori, 5 Angella, 7 Vulic (20′ st 16 Bartolomei), 11 Olivieri (1′ st 9 Melchiorri), 13 Luperini, 15 Dell’Orco, 17 Paz, 18 Di Carmine, 23 Lisi (29′ pt 28 Kouan – 41′ st 41 Strizzolo), 25 Santoro, 33 Beghetto (29′ pt 21 Curado). A disp.: 12 Furlan (GK), 2 Rosi, 3 Righetti , 4 Iannoni, 6 Vulikic, 20 Di Serio, 24 Casasola. All. Silvio Baldini

SUDTIROL (4-4-2): 1 Poluzzi, 2 Berra (31′ st 4 Curto), 9 Mazzocchi (37′ st 10 Carretta), 11 D’Orazio (37′ st 24 Davi), 14 Nicolussi Caviglia, 19 Zaro, 21 Tait, 26 De Col (13′ st 17 Casiraghi), 55 Masiello, 88 Schiavone (13′ st 16 Belardinelli), 90 Odogwu. A disp: 22 Iacobucci (GK), 29 Marano (GK), 5 Vinetot, 8 Voltan, 23 Pompetti, 30 Crociata, 37 Capone. All. Pierpaolo Bisoli

ARBITRO: Lorenzo Maggioni di Lecco (Michele Lombardi di Brescia e Claudio Barone di Roma 1) IV° ufficiale: Mattia Ubaldi di Roma 1

VAR:  Giacomo Camplone di Pescara AVAR:  Salvatore Longo di Paola

RETI: 13′ pt Mazzocchi (S), 5′ st Melchiorri (P), 42′ st Carretta (S)

NOTE: giornata soleggiata. Presenti 4618 spettatori di cui 2764 abbonati, 27 gli ospiti. Ammoniti Masiello, Kouan, Olivieri, Santoro, Melchiorri, Bisoli (all. Sudtirol)

PERUGIA – Altro gelo per il Grifo che questa volta deve cadere all’ultimo istante sotto i colpi del Sudtirol. I grifoni riescono a recuperare lo svantaggio iniziale, riportando la situazione in parità grazie alla realizzazione di Melchiorri poco dopo l’inizio del secondo tempo. A tre giri d’orologio alla fine del match ecco che arriva il colpo di grazia: l’ex grifone Carretta mette a segno il gol che condanna gli umbri alla terza sconfitta consecutiva.

Primo tempo Al 1′ Schivone serve Odogwu che di mancino non mette nel mirino bene la porta avversaria. Al 9′ da un calcio d’angolo in favore per il Perugia scaturisce un nulla di fatto con un colpo di testa di Dell’Orco infruttuoso. Al 13′ a causa di una disattenzione della difesa del Grifo il Sudtirol si porta avanti. De Col fa partire un traversone, Mazzocchi incorna e supera Gori: è 0-1. Al 29′ Beghetto è costretto a dare forfait a causa di una indisposizione e il suo posto viene preso da Curado. Al 37′ sullo spiovente di un tiro dalla bandierina calcia Santoro e la palla viene deviata in angolo: proteste dei padroni di casa per un sospetto fallo di mano altoatesino.

Secondo tempo Il Grifo torna in campo con più vigore dopo l’intervallo. Al 50′ a pareggiare i conti è bomber Melchiorri che si fa gioco degli avversari saltandoli come birilli, arriva al limite dell’area e piazza un destro che gonfia la rete avversaria: è 1-1. Al 54′ D’Orazio ci prova dalla lunga distanza mandando out il pallone. Al 60′ la difesa ospite respinge un assalto di Santoro. Al 71′ in una occasione favorevole Di Carmine viene pizzicato in fuorigioco. Al 74′ un traversone di Melchiorri dopo un calcio d’angolo non trova nessuno pronto a dare la zampata decisiva. La doccia gelata per i biancorossi umbri arriva all’87’: Casiraghi fa partire la manovra da sinistra, lancia un sinistro tagliente per l’ex Carretta che firma il definitivo 1-2. Dopo 4′ di recupero arriva il triplice fischio che mette fine a un’altra sconfitta dolorosa per il Perugia e per il suo popolo che non merita assolutamente tutto questo.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]