giovedì 29 Luglio 2021 - 14:56
22.2 C
Rome

Perugia, alla Stranieri per i dipendenti dei Comuni umbri sconti sulle tasse 

Siglato mercoledì un accordo tra Anci e l’Ateneo guidato da Valerio De Cesaris

PERUGIA – I dipendenti dei Comuni associati ad Anci Umbria potranno iscriversi ai corsi dell’Università per stranieri di Perugia con le modalità previste per gli studenti lavoratori. Lo ha stabilito la convenzione firmata mercoledì da Valerio De Cesaris, rettore dell’Ateneo, e dal presidente di Anci Michele Toniaccini. Grazie all’accordo i dipendenti, compresi quelli di Federsanità e Prociv, potranno seguire i corsi con maggiore flessibilità e con sconti sulle tasse di iscrizione.

Toniaccini  “Il protocollo – ha detto Toniaccini – sarà immediatamente operativo e porterà un duplice effetto: quello di consentire ai dipendenti comunali di intraprendere un percorso di studio universitario e quello di avere pubbliche amministrazioni con risorse umane più qualificate. La formazione è infatti il principale volano di sviluppo e di coesione». «Dobbiamo fare squadra per dare forza al sistema Umbria – ha commentato poi De Cesaris – in un momento in cui il territorio ha più che mai bisogno dell’efficace operatività delle istituzioni e in cui vi sono risorse utili per operare”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi