CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia, alla fine resta Oddo: Novellino e Colantuono rifiutano. Ma il Grifo perde i pezzi per i playout

Sport

Perugia, alla fine resta Oddo: Novellino e Colantuono rifiutano. Ma il Grifo perde i pezzi per i playout

Redazione sportiva
Condividi

Massimo Oddo (foto Settonce)

PERUGIA – Il Perugia è partito per il ritiro di Cascia in vista dei playoff e lo ha fatto con Massimo Oddo al timone. Il tecnico infatti, benchè ormai sfiduciato dalla proprietà, resta in sella in quanto non è mai stato esonerato nè tantomeno si è dimesso. Resta in sella soprattutto perchè tutte le alternative sono andate a vuoto. Cosmi si è guardato bene dal tornare, a sole due settimane dall’esonero, Colantuono non se l’è sentita di imbarcarsi nel progetto e Walter Alfredo Novellino ha anch’esso rifiutato, dicono alcune fonti anche perchè non è stato considerato la prima scelta.

. Santopadre ha parlato con l’allenatore biancorosso e con i calciatori dopo il ko di Venezia e il confronto non può che essere stato duro ma alla fine ha prevalso la necessità e la volontà comune di fare un patto per salvare il Perugia e dunque è con il campione del Mondo che la squadra è partita per la Valnerina.

Ma che Perugia sarà? La squadra perde i pezzi. Angella salterà le due sfide per squalifica, Bonaiuto anche, ma per uno stiramento e oggi è arrivata la richiesta di rescissione da parte del serbo Slobodan Rajkovic, che non si è mai ambientato ed ha reso molto al di sotto delle attese e che non parteciperà alle due sfide e se ne andrà al Lokomotiv Mosca.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere