CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, al Torneo del Cuore per l’Ant Italia vincono Ussi Umbria e solidarietà

Perugia Cronaca e Attualità Extra

Perugia, al Torneo del Cuore per l’Ant Italia vincono Ussi Umbria e solidarietà

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – C’era in palio soprattutto la solidarietà e la possibilità di raccogliere fondi per sostenere l’assistenza domiciliare gratuita ai malati terminali di cancro e su quel fronte il Torneo del Cuore è stato un successo. Nei prossimi giorni l’Associazione Nazionale Tumore Italia Onlus comunicherà sul suo sito e sulla pagina regionale l’incasso della serata. Ma la manifestazione è stata un successo anche dal punto di vista della sensibilizzazione con un buon pubblico accorso sugli spalti dello stadio di San Sisto venerdì sera.

Sul campo, il triangolare l’ha vinto la selezione dei giornalisti Ussi Umbria (3-0 alla Nazionale dei Sindaci, dopo aver perso 1-0 con la Coldiretti Umbria che a sua volta aveva perso 1-0 con i sindaci all’esordio), con l’ultima partita del top player Mauro Basilico, che entra nello staff del Perugia Calcio.

Sono intervenuti il sindaco Andrea Romizi, che ha dato il calcio d’inizio, e gli assessori allo Sport e quello alle Politiche sociali, l’onorevole Emanuele Prisco ed Edi Cicchi, e la Presidente Nazionale di ANT, Raffella Pannuti. “La nostra associazione – ha ricordato la Presidente – è nata a Bologna il 15 maggio 1978 ma i cittadini di Perugia e della provincia perugina hanno voluto portare anche nella loro città l’idea dell’Eubiosia che si è tradotta adesso in assistenza domiciliare gratuita per i sofferenti di tumore”.

A presiedere la premiazione Simona Toni, volto noto della TV e perugina d’adozione. Le molte persone intervenute hanno potuto godere anche della puntuale telecronaca di Francesco Bircolotti con la spalla tecnica di Luciano Mancini e della variegata conduzione dell’evento di Nicola Gasbarro, che ha spaziato dalle numerose interviste a volontari, staff medico e sostenitori di ANT, alla presentazione delle squadre, ai piacevolissimi intermezzi musicali.A concludere i festeggiamenti un ricco buffet offerto alle squadre e agli intervenuti tutti, grazie alle generose donazioni delle aziende di Coldiretti e altre realtà locali.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere