CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia, aggredito con il machete in via Cortonese: due feriti, uno in manette

Politica

Perugia, aggredito con il machete in via Cortonese: due feriti, uno in manette

Pierpaolo Burattini
Condividi

Aggressione col machete L’ipotesi è che il nordafricano, dopo la lite, sia tornato in casa per nascondere l’arma per poi riscendere in strada, dove è stato individuato dai poliziotti. Qui gli agenti sono arrivati a sirene spiegate a seguito di una raffica di chiamate al 113 che segnalavano la presenza di un ferito in via Cortonese, ossia il 37enne nordafricano considerato l’aggressore, ma che nella lite ha comunque riportato lesioni. Sul posto è intervenuto il 118 che lo ha preso in cura, mentre poco dopo è stato rintracciato anche il secondo ferito, che nel frattempo aveva già chiesto aiuto al personale sanitario: entrambi sono arrivati in Pronto soccorso in codice verde. L’ipotesi è che la vittima sia riuscita in qualche modo a difendersi dall’aggressore. Per ora l’arresto è scattato a carico del 37enne, che in casa aveva il machete, con l’accusa di lesioni personali aggravate, oltreché di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, ma le indagini vanno avanti.