domenica 16 Gennaio 2022 - 20:17
2.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, acciuffato dai carabinieri ladro seriale che girava con un’ascia

Si tratta di un cittadino albanese, conosciuto dalle forze dell’ordine. L’uomo è stato portato subito in caserma e sarà proposto per la misura del foglio di via obbligatorio dal comune di Perugia

PERUGIA – Aveva nella sua disponibilità svariati preziosi e monili e attrezzi per lo scasso, compresa un’ascia e due guanti in lattice e approfittando dell’oscurità si aggirava nel quartiere residenziale di Perugia, tra Monteluce e Sant’Erminio. Un solo dettaglio non aveva calcolato: una pattuglia della stazione di Perugia-Fortebraccio che nel perlustrare il proprio territorio di competenza provvedeva a bloccarlo e a sequestragli ciò che con ogni probabilità è provento di furto. E’ successo tutto la notte scorsa quando un equipaggio di carabinieri della stazione di Perugia-Fortebraccio della Compagnia di Perugia ha sorpreso un cittadino albanese, conosciuto dalle forze dell’ordine, con diversi precedenti di polizia che trasbordava da una fiat panda, risultata poi rubata a Ponte San Giovanni, ad un’altra autovettura un federa di cuscino con all’interno numerosi bracciali, orecchini, spille, portagioie e orologi. Il malvivente appena accortosi dell’arrivo dei carabinieri è salito a bordo dell’autovettura cercando di darsi alla fuga venendo comunque bloccato dopo un breve inseguimento. I militari pertanto hanno perquisito le autovettura rinvenendo un’ascia, cacciaviti, pinze e guanti in lattice. L’uomo è stato portato subito in caserma e sarà proposto per la misura del foglio di via obbligatorio dal comune di Perugia. Gli accertamenti investigativi dei militari continueranno per risalire ai proprietari della refurtiva recuperata.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi