CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, a palazzo della Penna appuntamento con “Sacred Noise”

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

Perugia, a palazzo della Penna appuntamento con “Sacred Noise”

Redazione cultura
Condividi

foto ufficio stampa Sacred Noise

PERUGIA – Sarà Museo civico di Palazzo della Penna a ospitare martedì 29 ottobre (ore 21.30) il nuovo, suggestivo appuntamento targato Sacred Noise, rassegna organizzata dal Bar Chupito in collaborazione con Hat and Beard e Munus – Arts & Culture, che avrà come ospite dal belgio il noto pianista e compositore Jozef Dumoulin (conosciuto per aver ridefinito l’uso della tastiera Fender Rhodes attraverso uno stile altamente personale, eclettico e allo stesso tempo completamente contemporaneo è stato il primo a presentare un programma “full solo” con il Fender Rhodes).

Nato nel 1975 a Ingelmunster, nella profonda campagna del Belgio, sin da piccolo Jozef Dumoulin era totalmente attratto dalla musica e dal suono e si esercitava suonando i due pianoforti di casa. Durante la sua infanzia e adolescenza ha frequentato lezioni di pianoforte, organo, clavicordo, eufonio, armonia e alcuni tamburi. Jozef Dumoulin ha registrato e fatto tournée con importanti musicisti tra jazz, musica improvvisata, rock e musica tradizionale. Attualmente vive a Parigi è noto per il suo approccio aperto e innovativo al pianoforte e alla musica in generale, sempre però ancorato alla tradizione. La stampa ha qualificato la sua musica come “sogni di musica e musica di sogni”, “una sorta di viaggio attraverso la musica di oggi che ricorda la musica di ieri e vorrebbe raggiungere quella del futuro”, offrendo “un sottile mix tra emozione e sperimentazione”. Come musicista, Dumoulin è noto per essere in grado di mantenere la propria voce in ogni contesto musicale, sia che si tratti di jazz tradizionale, musica improvvisata, musica pop o musica contemporanea. “One of the most inventive pioneers in his genre”, “piano wizard”, “a keyboard magician”, “a Fender Rhodes specialist” sono alcuni termini con cui viene descrittto Jozef Dumoulin. Ha condiviso il palco e / o registrato con Mark Turner, Bill Carothers, Michael Brecker, Dave Liebman, Jaime Torres, Sekouba Traore, Skoota Warner, Trevor Dunn, Daniel Humair, Hilmar Jensson, Andrew D’Angelo, Nate Wooley, Ron Miles, Joseph Bowie, Nelson Veras, Marc Ducret, Ronny Jordan, Robin McKelle e TN Seshagopalan, Jef Lee Johnson, Kartet, Soo Bin Park, Rick Margitza, tra gli altri.

Informazioni, costi e prevendite: 346 8695770.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere