CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, a Palazzo Baldeschi primo incontro per i Giovedì della Carletti Bonucci

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

Perugia, a Palazzo Baldeschi primo incontro per i Giovedì della Carletti Bonucci

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – La Fondazione Orintia Carletti Bonucci di Perugia, in collaborazione con il Corso di laurea triennale in Beni Culturali, il Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia dell’Arte, la Scuola di specializzazione in Beni Storico Artistici, il Dottorato in Storia, Arti e linguaggi nell’Europa Antica e Moderna, curricula in Storia, culture e immagini del mondo antico e Storia, culture e immagini dal Medioevo all’età contemporanea e il Laby, Laboratorio per la Biologia delle Immagini, dell’Università degli Studi di Perugia organizza, con cadenza quindicinale, otto incontri su argomenti di archeologia e storia dell’arte. Quattro incontri saranno incentrati sulla modernità del classico e affrontati da due archeologi, da uno studioso di estetica e da una contemporaneista. Gli altri quattro, affidati a storici dell’arte moderna, proporranno lo studio di casi-campione scelti fra i molti presenti nella collezione Carletti-Bonucci, la cui quadreria costituisce una vera palestra per esercitarsi sul riconoscimento delle mani e degli autori. Tali “casi” costituiranno il pretesto per mostrare “dal vivo” come funziona il cosiddetto metodo attributivo. Il programma è a cura di Cristina Galassi, Gian Luca Grassigli, Daniele Lupattelli, Francesco Federico Mancini.

Il primo appuntamento, che si terrà il 23 febbraio alle ore 17 presso la Sala dei Legisti di Palazzo Baldeschi, Madonna con il Bambino: Maestro di Seminudo o Domenico Beccafumi? sarà dedicato alle proposte di attribuzione dell’omonimo dipinto. Interverranno il professor Alessandro Angelini dell’Università degli Studi di Siena e il professor Emanuele Zappasodi dell’Università degli Studi di Firenze. Introdurrà il professor Francesco Federico Mancini dell’Università degli Studi di Perugia.

Informazioni: Fondazione Orintia Carletti Bonucci 328.3258994 -fondazionebonucci@gmail.com

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere