CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia, a Casa del Diavolo la festa regionale di Articolo Uno-Mdp

Perugia Terni Politica

Perugia, a Casa del Diavolo la festa regionale di Articolo Uno-Mdp

Redazione politica
Condividi

Massimo D'Alema
PERUGIA – Si terrà dal 14 al 18 settembre a Casa del Diavolo ‘Sinistra in festa’, l’appuntamento organizzato da Articolo Uno-Mdp. Il programma, che si snoderà all’interno della Casa del popolo, ha il suo clou sabato 16 quando Massimo D’Alema sarà intervistato alle 18.30 dal giornalista di RaiNews24 Roberto Vicaretti. Giovedì 14 invece in apertura si parlerà, alle 21, di trasporti, infrastrutture, sviluppo e lavoro nel corso di un appuntamento dal titolo ‘Mobilità in Umbria: anno zero’; a partecipare i deputati Franco Bordo e Luca Pastorino e il segretario nazionale della Filt-Cgil Michele De Rosa, mentre a coordinare sarà Antonio Luna di Mdp Umbria. Venerdì invece alle 18 ‘Voglia di unità a sinistra’, con il consigliere regionale Attilio Salinas, Anna Falcone di Alleanza popolare per la democrazia, l’eurodeputato Massimo Paolucci ed Elisabetta Piccolotti della segreteria di Sinistra italiana.

 

Dibattiti Alle 21 presentazione del libro di Valerio Marinelli ‘Il partito’ con Fabrizio Bracco, Emanuele Macaluso e il professore di filosofia del diritto Michele Prospero. Domenica 17 alle 10 ‘Perugia si riprende. Costruiamo insieme il futuro della nostra città’, dibattito al quale parteciperanno Andrea Mazzoni, coordinatore di Mdp Umbria e il senatore di Mdp Paolo Corsini; alle 17.30 invece, dopo il pranzo di sottoscrizione, ‘Una sinistra nuova per l’Umbria’ con Lamberto Bottini e i membri degli altri partiti e associazioni della sinistra umbra; a concludere, l’intervento di Miguel Gotor. Lunedì, in conclusione, alle 18 ‘Donne e uomini in cammino, scrittori a confronto su migrazioni e nuovi razzismi’, mentre alle 21 ‘Un progetto per unire la sinistra’, dibattito introdotto da Valerio Marinelli (coordinatore provinciale di Mdp) al quale prenderanno parte anche i deputati Giorgio Airaudo, Giuseppe Civati e Alfredo D’Attorre. Tutte le sere sarà possibile cenare a partire dalle 19.30 (menù fisso a 15 euro).

Tags: