CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, a caccia del dottore fantasma: “Non c’è un chirurgo di nome Paolo Rossetti”

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, a caccia del dottore fantasma: “Non c’è un chirurgo di nome Paolo Rossetti”

Redazione
Condividi

Medico in corsia

PERUGIA – “Non esiste un chirurgo di nome Paolo Rossetti”. L’azienda ospedaliera di Perugia segnala “numerose segnalazioni pervenute” riguardo “una ingannevole pubblicità proposta da un soggetto che si attribuisce la responsabilità della struttura di chirurgia vascolare del Santa Maria della Misericordia”. A questo proposito la direzione generale comunica che “sono state avviate iniziative di diffida e di segnalazione alle competenti autorità a tutela della immagine dei professionisti che operano in quella struttura”.

Smentita Il direttore della struttura di chirurgia vascolare dottor Massimo Lenti precisa che “sul web è apparsa una nota riferita al ‘Dottor Paolo Rossetti’ che si presenta come neurochirurgo, professore, dottore emerito e capo della chirurgia vascolare di Perugia. Mi preme far notare come tale soggetto non faccia parte della nostra equipe, sottolineo inoltre come il dott. Rossetti non abbia mai lavorato presso la struttura chi mi onoro di dirigere. Dal 1991, anno della creazione della Chirurgia Vascolare a Perugia, mai si è sentito parlare di tale persona e mai ha avuto rapporti di collaborazione con il nostro Centro. Diffidiamo pertanto tale persona ad utilizzare tale titoli, non veritieri, e invito i cittadini a usare cautela rispetto a quanto scritto e consigliato da tale persona”. Insomma, caccia al medico ‘fantasma’.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere