CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perquisizioni della Digos e due indagati nel mondo degli anarchici umbri

EVIDENZA Perugia Terni

Perquisizioni della Digos e due indagati nel mondo degli anarchici umbri

Redazione
Condividi
Il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato
PERUGIA – Raffica di perquisizioni nei confronti di soggetti che militano all’interno dell’area anarchica umbra. L’indagine è diretta dalla Dda di Perugia che ha aperto un fascicolo di inchiesta per istigazione a delinquere, danneggiamento e vilipendio della Repubblica a carico di due persone residenti nelle province di Perugia e Terni. Al centro degli accertamenti, delegati alla Digos dei due capoluoghi di provincia e coordinati del Servizio per il contrasto dell’estremismo e del terrorismo interno, numerose scritte di matrice anarchica di incitamento alla violenza e di vilipendio della Repubblica, affissioni di manifesti abusivi di rivendicazione dell’attentato alla sede della Lega, a Treviso, nell’agosto del 2018 e una manifestazione compiuta in pieno periodo lockdown lo scorso 1 maggio. Nel corso delle perquisizione è stato sequestrato materiale di propaganda anarchica e di proselitismo, sia cartaceo che informatico, due maschere antigas e a sostanza stupefacente.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere