CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Peronella, alla Sala Cutu di Perugia va in scena Boccaccio

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

Peronella, alla Sala Cutu di Perugia va in scena Boccaccio

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – Si terrà venerdì 24 marzo (ore 21) alla Sala Cutu di Perugia, nell’ambito della dodicesima edizione di Bagliori d’Autore, festival nazionale di letteratura, Peronella, pièce liberamente tratta dalla seconda novella della settima giornata dal Decameron di Boccaccio già andata in scena, prodotta per il Comune di Perugia, in occasione dell’evento Perugia 1416 lo scorso mese di giugno.

“La storia – si legge in una nota Teatro di Sacco – parla del tema della beffa, Peronella, la protagonista, consuma, infatti, l’adulterio sotto il naso del marito. La modernità di Boccaccio sta nel fatto che l’autore considera la donna semplicemente un essere umano: la donna è reale e carnale. L’amore non è visto più solo come qualcosa di teorico, ma diventa un sentimento umano e terreno che spesso coinvolge la carne altrettanto o più dello spirito e accende le passioni più sensuali; può essere all’origine di grande felicità, ma anche di
delusione, sofferenze, tradimenti, gelosia e odio. Oltre a non essere considerata un angelo, la donna per Boccaccio è l’unica protagonista, no è un caso, infatti, che l’autore dedichi molti lavori al gentil sesso: questo ci rivela l’evoluzione storica e sociale della donna in Boccaccio”.

La rappresentazione vedrà in scena Roberto Biselli, Marcello Filippucci e Francesco Maria Scilipoti diretti da Maurizio Modesti. Informazioni e prenotazioni 320.6236109

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere