CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Pd a carte bollate, la maggioranza: “Assemblea commissariata? Farsa”

Perugia Terni Politica Extra

Pd a carte bollate, la maggioranza: “Assemblea commissariata? Farsa”

Redazione politica
Condividi

Walter Verini durante una riunione dell'Assemblea regionale
PERUGIA – Nel Pd siamo alle carte bollate. E questa volta la maggioranza dell’assemblea regionale mette nel mirino  il commissariamento dell’assemblea ratificato deciso nei giorni scorsi ma soprattutto la gestione politica portata avanti dal commissario regionale Walter Verini: “Dopo mesi di annunci falsi e omissione, la Direzione nazionale del Pd – attaccano – ha provveduto al commissariamento dell’assemblea regionale dem. Un atto, portato avanti con metodi e argomenti pretestuosi, che sembra evidenziare una paura di dialogo che serpeggia nel nostro partito”. E giù legnate: “La comunità democratica dell’Umbria è stata privata di un luogo che poteva essere quello più consono al dialogo e all’elaborazione di una linea comune. Si è preferito glissare, minimizzare o alzare le spalle attraverso un atteggiamento di grave arroganza e cecità, che non si confà a chi predica coesione, unità e collaborazione”.

 

Primarie  E poi la maggioranza dell’Assemblea regionale torna a invocare le primarie di coalizione per la scelta de candidato presidente alla Regione perchè “è la soluzione migliore per cementare una coalizione e creare una piattaforma programmatica valida”. Insomma, se si avevano dubbi ora non ci possano essere: alle elezioni regionali Verini porterà una parte del Pd umbro. E forse non quella maggioritaria.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere