lunedì 6 Dicembre 2021 - 07:45
14.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Paralimpiadi Rio 2016: strepitoso Menciotti: record italiano sui 100 delfino S10

Il nuotatore ternano ha centrato il quarto tempo in semifinale, entrando in finale dove poi ha chiuso settimo. Un riscatto dopo la delusione nel dorso

RIO DE JANEIRO- Strepitoso Riccardo Menciotti. Il nuotatore ternano, in questo momento impegnato alle Paralimpiadi di Rio De Janeiro, ha centrato il record italiano sui 100 metri delfino categoria S10. Il tempo di 59” e 33 gli è valso il quarto posto e l’ingresso in finale col settimo tempo assoluto. Nella finale ha poi chiuso settimo.

“Era il riscatto che volevo dopo la delusione nei 100 dorso (dove è vicecampione europeo ma dove a Rio è arrivato ottavo e ultimo in finale ndr). Sapevo di poter nuotare questi tempi e per questo ho cercato di non forzare la prima parte, per non rischiare poi di pagarla”, ha dichiarato a Rai Sport.

L’atleta classe 1994 è rimasto amputato alla mano destra a causa di un incidente sul lavoro (nel settembre scorso, mentre era alle prese con un tritacarne nel supermercato dove operava, perse tutte le dita, rimaste incastrate nell’utensile) e in un solo anno è diventato una realtà assoluta del nuoto paralimpico, dopo essere già stato atleta normodotato sempre nel nuoto. Gareggia anche nei 50, 100 e 400 stile libero e 100 farfalla, oltre al dorso.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Emanuele Lombardini
Giornalista, cittadino d'Europa

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi