CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Otricoli, devastazione e incuria al posto dei campi da tennis e calcetto

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia

Otricoli, devastazione e incuria al posto dei campi da tennis e calcetto

Emanuele Lombardini
Condividi

OTRICOLI – L’immagine è stridente. A destra, la rinnovata piscina comunale, rimessa a nuovo e perfettamente agibile, che ha appena aperto i battenti, a sinistra il campo dove si allena la scuola calcio dell’Otricoli, la prima affiliata alla Carpi Academy della provincia. In mezzo, la devastazione.

Le immagini qui sotto parlano da sole. Quel casermone sullo sfondo sono gli spogliatoi del campo di calcio – che già esternamente non sono messi bene – ma al di là della rete c’è un campo da calcetto, o quel che ne resta: buche e crepe, erba altissima quasi da serra, cespugli che spuntano lungo tutto il perimetro.

Prima ancora, guardando verso la piscina, al fianco del parcheggio, c’è una colata di cemento rossiccia che dovrebbe essere – almeno questo era sicuramente in origine – un campo da tennis. Le righe del campo si intuiscono appena, della rete, ovviamente nemmeno l’ombra. Anche qui, erbacce, cespugli, incuria più assoluta. E in entrambi i campi manca una recinzione anche minima.

Due strutture sportive – a quanto pare comunali – che avrebbero potuto rendere ancora più viva la zona di San Martino e che invece sono ormai terra di nessuno.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere