CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Orvieto, Smart Pitch: concorso d’idee per associazioni

Economia ed Imprese Perugia Cronaca e Attualità Terni Alta Umbria Assisi Foligno Spoleto Marsciano Todi Deruta Narni Orvieto Amelia Trasimeno Extra Città

Orvieto, Smart Pitch: concorso d’idee per associazioni

Redazione cultura
Condividi

ORVIETO – C’è tempo fino al 2 luglio per partecipare alla seconda edizione di Smart Pitch, concorso d’idee per le associazioni del territorio nazionale promosso da FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori) in collaborazione con UIL Terni e UIL UNSA (Unione Nazionale Scrittori e Artisti dell’Umbria), volto a raccogliere proposte di interesse culturale da realizzare all’interno del territorio italiano.

Smart Pitch si rivolge alle associazioni dell’intero territorio nazionale, soprattutto a quelle che operano nei diversi settori della cultura, ed offre loro la possibilità di realizzare concretamente le proprie idee. Gli enti promotori infatti, mettono a disposizione un massimo di 750 euro a progetto per l’attuazione delle tre iniziative che risulteranno vincitrici. Possono partecipare associazioni culturali e di volontariato, associazioni di promozione sociale (APS) e associazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) in forma singola o associata. Le associazioni concorrenti dovranno presentare un’idea che possa riguardare, anche in maniera ibrida e trasversale, ambiti quali: arti visive, letteratura, cinema e audio-visivo, musica, performance, danza e teatro.

Il concorso è articolato in due fasi: l’invio delle proposte entro domenica 2 luglio 2017 e la presentazione delle idee selezionate giovedì 13 luglio dalle ore 17 nell’evento presso il chiostro di San Domenico a Orvieto. La logica della presentazione è quella “dell’elevator pitch” in cui le associazioni propongano il proprio progetto a eventuali committenti. Per la presentazione delle idee ogni associazione o gruppo di associazioni dovrà individuare una o due persone. Ogni associazione avrà a disposizione un massimo di dieci minuti per la presentazione dell’idea.

La commissione selezionatrice è presieduta dal professor N.A. Rossi (segr. FUIS) e composta da Gino Venturi (segretario provinciale UIL Terni), Simone Di Conza (segretario nazionale UIL UNSA), Sara Costanzi (segretario regionale Umbria UIL UNSA) e Bruna Cordiani (servizio legale della UIL FPL). Per informazioni e per richiedere la documentazione: 320 3131488 – info.caf.tr@gmail.com

QUI il bando

Formulario

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere