CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Oltraggio ai Ceri, Smacchi (Pd): “Basta all’uso improprio dell’immagine”

Politica

Oltraggio ai Ceri, Smacchi (Pd): “Basta all’uso improprio dell’immagine”

Redazione politica
Condividi

L'Alzata dei Ceri

PERUGIA – “E’ il momento di dire basta all’uso improprio dell’immagine dei Ceri, spesso oltraggiati e offesi da associazioni o, fatto ancor più grave, movimenti politici”. Lo dichiara il consigliere regionale del Partito democratico Andrea Smacchi, annunciando la presentazione di una interrogazione alla giunta per “sapere se l’esecutivo regionale è a
conoscenza degli episodi di questi giorni e quali iniziative intenda intraprendere per tutelare l’istituzione regionale, i suoi rappresentanti e i relativi simboli”. “I Ceri – spiega Smacchi – non sono solo il simbolo di una città ma di un’intera comunità regionale, emblema di una identità fondata sulla solidarietà e il senso di appartenenza. Per questo, il loro uso improprio e offensivo va sanzionato con tutti gli atti, anche giuridici, che la Regione Umbria è in grado di intraprendere. In questi giorni, in particolare, si sono registrati due gravi episodi: la campagna pubblicitaria del Comitato umbro della Fita e l’immagine apparsa sui social network e attribuibile al Movimento 5 Stelle dell’Umbria: in entrambi i casi vere e proprie offese
verso l’istituzione regionale, i simboli che la rappresentano e i suoi rappresentanti”.

“Questo – continua Smacchi – è un fenomeno che non può più essere tollerato. E’ necessario che la Regione valuti tutte le possibilità giuridiche e amministrative a sua tutela, affinché il simbolo dell’Umbria non sia più oggetto di vergognosi attacchi per mere campagne di promozione commerciale o, peggio ancora, per interessi di bottega politica”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere