lunedì 14 Giugno 2021 - 01:39
30.7 C
Rome

Offese sui social al presidente Mattarella, perquisizioni anche in Umbria

Operazione dei carabinieri del Ros scattata in diverse città italiane

PERUGIA – C’è anche Perugia tra le città interessate dalle perquisizioni eseguite martedì 11 maggio dai carabinieri del Ros in numerosi centri italiani nei confronti di 11 indagati per avere insultato e offeso sui social il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Le operazioni si sono svolte a Roma, Latina, Padova, Bologna, Trento, Torino, Verbania e in Umbria. Tra gli iscritti nel registro degli indagati della procura di Roma ci sarebbe anche un umbro originario di Turo sul Trasimeno. In particolare, gli investigatori dell’Arma avrebbero ricostruito la rete relazionale e le abitudini social dei soggetti coinvolti, di età compresa tra i 44 e i 65 anni, tra i quali figurano impiegati e professionisti. Tre degli indagati gravitano in ambienti di estrema destra con vocazione sovranista.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi