CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Notte di gran calcio al Curi, il Perugia stende anche il Frosinone 3-1

Calcio EVIDENZA Perugia Sport Extra Città

Notte di gran calcio al Curi, il Perugia stende anche il Frosinone 3-1

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA-FROSINONE 3-1 (2-1)

PERUGIA (4-3-3): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco (74’ Sgarbi) Di Chiara; Falzerano, Carraro, Dragomir (61’ Kouan);  Fernandes (71’ Nicolussi Caviglia) Iemmello, Buonaiuto

FROSINONE (4-3-1-2): Bardi (34’ Iacobucci) Brighenti, Ariaudo, Capuano, Beghetto; Haas (59’ Maiello), Gori, Tribuzzi (78’ Trotta) Ciano; Paganini, Novakovich

Reti: 1’ Paganini; 21’ Iemmello (R) 34’ Iemmello (R); 87’ Kouan

Ammoniti: 19’ Haas; 43’ Dragomir; 48’ Paganini ; 77’ Brighenti

PERUGIA – Ci sono rimonte e rimonte: quella di stasera al Curi è entrata di diritto nel cuore dei tifosi perugini. Il risultato finale parla chiaro: 3-1 in favore della squadra di Massimo Oddo, che al termine di una entusiasmante cavalcata mantiene l’imbattibilità in campionato dopo cinque turni, blindando la seconda posizione in classifica a una sola lunghezza dalla capolista Ascoli. Serata amara per uno dei grandi ex della serata, Alessandro Nesta, ora alla guida dei ciociari, fischiato dai supporter umbri all’ingresso delle squadre in campo. Gli ospiti si portano subito in vantaggio: nemmeno due giri di orologio che i gialloblu trovano la rete dell’1-0 con l’intuizione di Paganini. Venti minuti e il Perugia pareggia i conti: Haas atterra Rosi davanti a Bardi e il direttore di gara assegna il tiro dal dischetto per i padroni di casa. Iemmello non fallisce dagli undici metri e al 22′ è 1-1. Attimi di paura al 34′: durante una uscita Bardi si scontra con Di Chiara; l’estremo laziale perde i sensi e dopo l’intervento dei sanitari viene sostituito dal secondo, Iacobucci. Altro rigore per il Perugia, doppietta per Iemmello e risultato messo al sicuro. A completare la rimonta ci pensa Kouan al 43′, intercettando alla perfezione un assist di Falzerano. Vittoria belle e meritata, accompagnata dalla bella coreografia della Nord per i 25 anni della Brigata.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere