CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Norcia, altri sigilli: sequestrata l’area camper della Pro loco Campi

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Extra EVIDENZA2 Città

Norcia, altri sigilli: sequestrata l’area camper della Pro loco Campi

Redazione
Condividi

Area sequestrata a Campi di Norcia - foto Rizzi/Ansa

NORCIA – Altri clamorosi sigilli nelle zone colpite dal sisma. Nella giornata del 18 luglio l’area di proprietà della pro loco per la sosta dei camper è stata sequestrata a Campi, una frazione di Norcia. I carabinieri forestali, coordinati dalla procura di Spoleto, contestano la mancanza delle relative autorizzazioni che non sarebbero mai state concesse dal Comune.

Il progetto L’ area fa parte del progetto ‘Back to Campi’ che ha l’ obiettivo di rivitalizzare la frazione duramente colpita dal terremoto del 2016. Ospita una sorta di tenda e due container sanitari.

L’amarezza di Sbriccoli  Il  presidente della pro loco Roberto Sbriccoli si è detto “amareggiato” dal sequestro. “Questa realtà che avevamo creato l’ anno scorso grazie alle donazioni e alla solidarietà arrivata da tutta Italia – ha spiegato – con l’ aiuto dei camperisti avevano cercato in parte di far ripartire il turismo nella nostra piccola frazione. Non c’ era alcuno scopo di lucro, infatti il soggiorno nell’ area camper era gratuito. Purtroppo ci aspettavamo un’azione del genere, adesso abbiamo messo tutto quanto in mano al nostro avvocato e vedremo cosa succedere. Il sequestro preventivo arriva perchè questa era un’area costruita in emergenza che poi con l’aiuto di tutti è diventata un servizio”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere