lunedì 14 Giugno 2021 - 02:39
30.7 C
Rome

Nocera Umbra, disoccupato aveva in casa pistola, proiettili e due etti di cocaina

In carcere è finito un 45enne di Nocera Umbra a cui sono stati sequestrati anche oltre 5 mila euro

NOCERA UMBRA – Un uomo di 45 anni è stato arrestato a Nocera Umbra dai carabinieri di zona che, dopo averlo fermato a bordo di un’auto di grossa cilindrata, hanno fatto scattare la perquisizione nelle sue due abitazioni. Col blitz sono stati recuperati quasi due etti di cocaina, 150 grammi di hashish e poco più di un etto di marijuana. Il soggetto è stato accompagnato nel carcere di Capanne di Perugia. Già conosciuto alle forze di polizia e disoccupato, il quarantacinquenne è stato fermato per un controllo stradale lungo la Flaminia, in zona Nocera Umbra. Qui è subito apparso molto nervoso e i carabinieri hanno approfondito l’accertamento, da cui sono spuntati un modesto quantitativo sia di hashish che di coca, ma soprattutto 650 euro in contanti che, considerata l’assenza di attività lavorativa, hanno spinto gli uomini dell’Arma ad andare oltre.

Perquisizione Da qui la perquisizione nell’abitazione di Nocera Umbra da cui sono spuntati 110 grammi di cocaina e 80 di marijuana, oltre a quasi 5 mila euro in contanti. Durante il controllo, poi, i carabinieri hanno anche trovato una Browning calibro 9 con 45 colpi, che l’uomo teneva nascosti in un cassetto del comodino. Accertamenti di altro genere hanno permesso ai militari di scoprire che l’uomo aveva in uso anche un’abitazione nella Marche, dove è stata sequestrata la restante droga. A suo carico è scattato l’arresto in flagranza di reato con l’accusa di spaccio e detenzione illegale di arma comune da sparo. Per lui si sono aperte le porte del carcere.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi