lunedì 27 Settembre 2021 - 10:08
14 C
Rome

No vax e anti-green pass a Terni: “Onda energetica contro il Nuovo ordine mondiale”

Attacchi al Governo, ma anche ai giovani "Venduti alla terapia genica per una pizza". Stesse scene a Perugia

TERNI – Manifestazione dei no vax anche a Terni. Il gruppo è lo stesso che in queste settimane ha protestato a Perugia e Todi, ovvero Fronte del dissenso Umbria. Pochi, ma rumorosi. Assembrati, niente mascherine ed i soliti deliranti slogan: “Hanno paura di noi, ma noi non arretreremo di un millimetro. Non possiamo credere alla grande fake, diciamo ‘no’ al pensiero unico. Creiamo un’onda energetica contro il Nuovo Ordine Mondiale, gli untori sono quelli che si sono vaccinati”.

E ancora: “La mia libertà vale più di una pizza”, con l’invito a non recarsi nei ristoranti: “Così alla fine li convinceremo a fare come noi e ribellarsi. Dal 6 agosto piuttosto pane e cipolle, rinunciate alla pizza”. Età media molto alta. Si scagliano contro i giovani che “per una pizza hanno deciso di sottoporsi a questa sperimentazione. Stanno spazzando via una generazione. Noi non cediamo, piuttosto andiamo a cena da amici”

Slogan E ovviamente i soliti slogan: “Terapia genica, non vaccino; è una pseudo pandemia; deriva di dittatura sanitaria. Mettono un marchio verde e ci dividono, anche nelle famiglie. Ma siamo inarrestabili. Noi abbiamo un cervello, spegniamo la tv e non leggiamo i giornali, informiamoci su internet”. Fino al grido di “Nuova Norimberga”, con riferimento al processo contro i Nazisti implicati nella shoah, a cui loro si paragonano. Stesse scene sabato sera  a Perugia.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi