CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Nesta segna, Marcone blinda la porta: Ternana ai quarti di Coppa, Avellino ko

Calcio EVIDENZA Terni Sport Extra

Nesta segna, Marcone blinda la porta: Ternana ai quarti di Coppa, Avellino ko

Redazione sportiva
Condividi

AVELLINO (3-5-2): Abibi; Njie, Zullo, Laezza (11’st Illanes); Celjak (13pt Silvestri), Micovschi, De Marco, Di Paolantonio, Paris;  Karic (30’st Rossetti), Charpentier. A disp.: Tonti, Pizzella, Palmisano, Morero, Albadoro,  Alfageme, Carbonelli, Evangelista, Petrucci. All: Capuano.
TERNANA (3-5-2): Marcone; Diakité (12’st Bergamelli), Russo, Sini; Parodi, Defendi, Damian (20’st Palumbo), Salzano (20’st Paghera), Furlan (25’st Nesta); Niosi (25’st Marilungo), Vantaggiato. A disp.:Tozzo, Iannarilli,  Ferrante, Mucciante, Onesti. All. Gallo.
ARBITRO:  Maranesi di Ciampino (assistenti Veronica Vettorel-De Angelis)
MARCATORI: 37’st Nesta (T)
NOTE: Serata fredda, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 883 . Espulso 47’st Albadoro (A) dalla panchina per proteste. Ammoniti  Russo (T), Palumbo (T). Paghera (T), Parodi (T). Calci d’angolo 1-3. Recupero 1’pt 5’+2′ st

AVELLINO – La Ternana vince al Partenio di Avellino ‘vendica’ la sconfitta di campionato e avanza ai quarti di Coppa Italia: finisce 1-0.

Le scelte. Larghissimo turnover da ambo le parti. Rispetto alle indicazioni della vigilia, Diakitè preferito a Mucciante, mentre gioca Marcone fra i pali. In casa Avellino una sola punta di ruolo, Charpentier, con al suo fianco lo svedese Karic. Albadoro e Alfageme in panchina.

Primo tempo. Si viaggia a non grandissima velocità, parte meglio l’Avellino che al 4′ è pericoloso con Charpentier, ben servito da Micovschi dopo un contropiede, para Marcone. L’Avellino si vede ancora due volte, una con un colpo di testa di Zullo, l’altra con Karic, sempre senza esito.

Pur senza forzare, l’Avellino tiene il controllo del match: al 18′ è l’ex Di Paolantonio ad impegnare Marcone dalla distanza, poi De Marco ci prova da lontanissimo, palla a lato. La Ternana si vede al 26′: Niosi mette in mezzo, Abibi è incerto, Vantaggiato ne approfitta e di testa ci prova, con Abibi che smanaccia in angolo. Furlan sfiora di nuovo la rete, con dribbling e tiro (a lato), poi si chiude con l’Avellino in attacco, senza esito.

Secondo tempo. L’Avellino riparte in avanti ma l’occasione buona ce l’ha subito la Ternana: sugli sviluppi di un angolo Defendi tenta la girata, salvataggio sulla linea da parte di Micovschi.

La Ternana si vede ancora: calcio di punizione di Sini, tocco di Damian, che manda la palla fuori di pochissimo. L’Avellino viaggia a sprazzi ma al 24′ ha una occasionissima: Micovschi serve al centro Karic che in corsa manda alto di pochissimo.

Al 38′ si sblocca il match: efendi riceve una bella palla che taglia verso la porta irpina, Abibi risponde ma sulla ribattuta, poco fuori area p pronto Nesta a scagliare una gran botta di destro di prima intenzione che si infila alle spalle del portiere.

Rossoverdi che poco prima, sempre con Nesta avevano sfiorato il gol: dalla sinistra in area sul secondo palo per Nesta che in corsa calcia senza pensarci. Palla strozzata e fuori di poco. Al 90′ Marcone blinda il risultato con una super parata sull’ex Di Paolantonio ma nel recupero l’Avellino lamenta un gol annullato a Illanes per fuorigioco su lancio di Charpentier: ha ragione l’assistente. Espulso nel finale l’ex Albadoro per proteste

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere