CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Nasce “Luce per Terni”, associazione dalla parte dei cittadini

Cronaca e Attualità

Nasce “Luce per Terni”, associazione dalla parte dei cittadini

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Nell’ennesima giornata da meteo pazzo, ma nella splendida cornice di Villa Centurini a Terni, si è tenuto il battesimo dell’associazione “Luce per Terni”, nata per ricordare Sandro Lucci, recentemente scomparso a seguito dei postumi riportati dopo la caduta causata da una buca su una strada cittadina, ma soprattutto – come si legge nel depliant illustrativo dell’associazione – per stare vicino ai cittadini ternani nelle esigenze e nei bisogni quotidiani.

Una nuova realtà civile, sociale e culturale che prende le mosse in questi giorni e che si ripropone di fare da megafono costruttivo rispetto ai soprusi e ai disagi che i ternani possono subire dalla burocrazia e dalla cattiva amministrazione. Come detto, si parte dalle piccole-grandi cose: buche stradali, servizi, sanità. Ma non solo. Il presidente è giovanissimo ma determinato: si tratta della 21enne Erika Lucci. Il vicepresidente è Cristina Lucci. Il direttivo si è già costituito. L’adesione all’associazione “Luce per Terni” sarà gratuita per il primo anno. Dopo le ferie estive, in autunno l’associazione sta già lavorando ai primi due convegni su temi di scottante attualità.

Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1