CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Narni, vandalizzati e sfregiati con scritte i resti del Ponte d’Augusto

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia

Narni, vandalizzati e sfregiati con scritte i resti del Ponte d’Augusto

Redazione
Condividi

NARNI– Una lunga sequela di scritte, fra le quali anche alcuni simboli politici e un insulto alle forze dell’ordine. Stamattina l’immagine dei resti del Ponte d’Augusto, un pezzo della storia di Narni, si presentava così, devastata e sfregiata.

Oltre duemila anni di storia,  una bellezza che ha ispirato pittori e poeti nei secoli passati, lasciata alla mercè dei vandali. La denuncia è di Luca Tramini, capogruppo del M5S in Consiglio Comunale che ha fatto richiesta al Comune perchè siano installate le telecamere di videosorveglianza

Nessuna ragazzata. “Un gesto così non è una bravata, è un insulto ad uno dei simboli più belli e famosi di Narni, un ponte unico al mondo, è un crimine e come tale confido che venga trattato”, scrive l’esponente grillino in una nota e continua: “Solo rabbia e schifo, spero veramente che il criminale che ha fatto questo scempio possa leggere queste parole ed abbia almeno la dignità di presentarsi dalle forze dell’ordine e autodenunciarsi. Difficile capire le motivazioni che lo hanno portato ad un gesto del genere. Farsi bello con gli amici? Sentirsi grande? Mi piacerebbe veramente sapere cosa gli pò essere passato per la mente”