CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Narni, TpN scrive a sindaco e prefetto: “Guardrail pericoloso, va rimosso subito”

Cronaca e Attualità Politica Narni Orvieto Amelia Extra

Narni, TpN scrive a sindaco e prefetto: “Guardrail pericoloso, va rimosso subito”

Emanuele Lombardini
Condividi

Il parcheggio del suffragio a Narni

NARNI – L’agone politica a Narni è già forte in vista delle elezioni. Solo l’altro giorno una cena-riunione del centro destra (Progetto Narni, Forza Italia e Lega Nord), ora torna all’attacco la civica Tutti per Narni, che chiede ufficialmente, con una lettera inviata al sindaco Francesco De Rebotti, al Prefetto e al Corpo dei Carabinieri di Narni la sostituzione del Guardrail in via del Suffragio,  a loro dire inadeguato alla funzione.

“Lo scorso settembre – scrivono i tre consiglieri Gianni Daniele, Enrico Daniele e Alessandro Amici –  presentammo una interrogazione a risposta scritta relativa allo spostamento del terminal Bus al parcheggio del Suffragio facendo presente, tra l’altro, che la manovra di immissione degli autobus provenienti dal lato Roma è pericolosa poiché vanno a sfiorare il guardrail danneggiato in più punti e non a norma, con il rischio di precipitare nella strada sottostante con un dislivello di circa 10 metri. Come prassi dell’amministrazione, nonostante le interrogazioni a risposta scritta debbono essere evase entro 30 giorni non hanno ancora risposto. L’assessore Mercuri rispose dalle colonne di un giornale online dicendo che il guardrail sarebbe stato sostituito”.

“Orbene – proseguono –  se l’amministrazione riconosce che il guardrail non è a norma e non protegge, buon senso vorrebbe che fino alla sua sostituzione venga evitata quella manovra di immissione ed invece si continua imperterriti a consentire la manovra,  senza peraltro tenere presente che con la stagione invernale aumentano i rischi. Inoltre, sempre nel periodo invernale si aggiunge il rischio di brina e gelo su manti stradali non adeguati. Chiediamo pertanto – concludono – di ripristinare il normale giro dei pullman eliminando quella manovra di immissione, potenzialmente pericolosa, nel periodo invernale e comunque fino al posizionamento di un guardrail e di un asfalto adeguati”.

 

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere