CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Narni, polemica sulla passerella per il centro Salute. TpN: “È il gioco dell’oca”

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia Extra

Narni, polemica sulla passerella per il centro Salute. TpN: “È il gioco dell’oca”

Emanuele Lombardini
Condividi

NARNI – Lunedì hanno preso il via a Narni i lavori per la costruzione della passerella sul fosso di Fiacchignano a Narni Scalo che permetterà con un camminamento pedonale di raggiungere senza auto il distretto sanitario. “Un servizio importante per molte fasce d’età – spiegano il sindaco Francesco de Rebotti e l’assessore ai lavori pubblici Gianni Giombolini – a cominciare dagli anziani ma anche per coloro che vorranno lasciare l’auto in garage e utilizzare mezzi alternativi”.

Sulla vicenda interviene il gruppo consiliare di opposizione Tutti per Narni: “Abbiamo visto la foto del progetto e non lo condividiamo – scrivono – poiché la passerella viene realizzata lato cimitero, con attraversamento pedonale della via Tuderte in semicurva, pericoloso per le persone anziane”.

Tutti per Narni punta l’indice su un lungo attraversamento pedonale, definendolo  “Il Gioco dell’oca”: “Chi arriva dal lato stazione, dovrà effettuarne tre e precisamente via Tuderte, in prossimità della stazione dei Carabinieri, via Norma Cossetto e di nuovo via Tuderte all’ingresso del Centro salute. Chi invece arriva dal marciapiede lungo quest’ultima via o da via Cossetto dovrà effettuare due attraversamenti ovvero via Cossetto e via Tuderte. I pedoni inoltre andranno ad intasare ancora di più la rotatoria, che è già congestionata causa della svolta a sinistra dei veicoli che devono raggiungere il Centro salute ed il supermercato”, scrivono. La nota poi si conclude drasticamente: “Noi pensiamo che la passerella non sarà utilizzata da nessuno”.

Insieme ai lavori per la passerella, ne saranno effettuati altri tre. Nella zona della caserma dei carabinieri sarà pavimentato il parcheggio per eliminare lo sterrato esistente e ricavare nuovi e più organizzati posti auto, a Via Minerva si procederà al rifacimento delle pavimentazioni e alla risagomazione della strada, mentre nella zona che congiunge Piazza Petri con l’area di urbanizzazione di Acquabona verrà completato il marciapiede.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere