CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Narni, l’imbracatura si sgancia: vola giù dalla parete rocciosa e muore a 40 anni

EVIDENZA Cronaca e Attualità Extra

Narni, l’imbracatura si sgancia: vola giù dalla parete rocciosa e muore a 40 anni

Redazione
Condividi

NARNI – Tragedia al Brennero. Un quarantenne milanese residente a Narni, Siddharta Garbini è morto ieri  pomeriggio precipitando da una parete rocciosa della A22, mentre stava posando una rete paramassi in località Prato di Isarco.

Soccorsi Un volo di 100 metri che non gli ha lasciato scampo. I soccorsi, intervenuti rapidamente (il 118 con l’elisoccorso) non hanno potuto infatti che constatare il decesso.   Secondo la prima ricostruzione dell’incidente mortale sul lavoro, su cui la procura di Bolzano ha aperto un fascicolo di inchiesta, Garbini indossava regolarmente l’imbracatura di protezione, che però di sarebbe improvvisamente sganciata, facendo volare giù dalla parete rocciosa l’operaio umbro morto sul colpo. Sul caso indagano i carabinieri della zona. A esprimere cordoglio a nome dell’intera comunità di Narni è il sindaco Francesco De Rebotti: “Un dolore nel petto al pensiero di Sid, alla sua forza, al suo coraggio, al suo assurdo destino. Narni, la tua città, ti piange”.