mercoledì 1 Febbraio 2023 - 07:18
11.7 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Narni, lavoratori irregolari e scarse norme di sicurezza: denuncia e attività sospesa

Durante i controlli sorpreso fuori casa un 40enne sottoposto alla misura alternativa della libertà personale: ora è in carcere

NARNI – Controlli a tappeto sul territorio amerino presso i locali notturni del comprensorio e proprio in quella sona sono state rilevate irregolarità all’interno di un night club: il titolare, in particolare, aveva violato alcune norme riguardanti la sicurezza sul lavoro e impiegato personale irregolare (tre unità). L’uomo è stato pertanto deferito in stato di libertà e, come sanzione accessoria, è stata applicata la sospensione dell’attività imprenditoriale. Nello stesso contesto, un avventore del locale, S.L., cittadino albanese 40enne abitante a Narni, già conosciuto alle forze dell’ordine e sottoposto alla misura alternativa della libertà personale (obbligo di rimanere in casa dalle ore 21.00 alle ore 07.00) per reati di droga, è stato rintracciato dopo avere tentato di eludere i controlli. L’autorità giudiziaria ha pertanto revocato il beneficio in atto: l’uomo è finito dietro le sbarre nel carcere di Terni.
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]