sabato 28 Maggio 2022 - 09:04
15.3 C
Rome
Home Cronaca e Attualità Narni, commozione e affetto ai funerali di Floriana Svizzeretto

Narni, commozione e affetto ai funerali di Floriana Svizzeretto

0
Narni, commozione e affetto ai funerali di Floriana Svizzeretto

NARNI– Grande commozione oggi pomeriggio nella cattedrale di San Giovenale a Narni per l’ultimo saluto a Floriana Svizzeretto, la professoressa di 59 anni rimasta sotto le macerie nel crollo della sua abitazione ad Amatrice durante il sisma dello scorso 24 agosto. Presenti al rito, officiato da don Giorgio Brodoloni, delegato del Vescovo, il sindaco di Narni Francesco De Rebotti e il prefetto Angela Pagliuca.

Tanta gente è venuta a rendere omaggio alla concittadina che seppur lontana dalla sua città da tempo, non aveva mai dimenticato le sue radici. Con la città anche gli amici ed i parenti. Una cerimonia funebre che ha visto durante il rito anche alternarsi amici e parenti, con lettere e ricordi, nel quale citazioni storiche hanno fatto da contrappunto al rito religioso. Un omaggio alla donna, che amava l’arte ne aveva fatto il suo lavoro, dato che dirigeva il museo della città laziale, il Cola Filotesio.