CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Narni, Castello di San Girolamo: sei persone indagate

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia

Narni, Castello di San Girolamo: sei persone indagate

Redazione
Condividi

Una veduta esterna del castello di San Girolamo, (foto Ansa)

NARNI – Sono sei le persone, tra cui l’ex sindaco di Narni, Stefano Bigaroni, che sono state rinviate a giudizio dal gup di Terni Maurizio Santoloci nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte irregolarità nella compravendita del castello di San Girolamo di Narni. L’accusa è associazione a delinquere finalizzata, tra le altre cose, alla turbativa d’asta, alla truffa e al falso. Oltre a Bigaroni dovranno comparire davanti al collegio del tribunale, il 28 marzo prossimo, l’ex direttore tecnico della diocesi di Terni Luca Galletti, l’ex economo della curia Paolo Zappelli, il dirigente dell’ufficio Urbanistica del Comune di Narni Antonio Zitti, la dirigente dei servizi finanziari dello stesso Comune Alessia Almadori e il notaio Gian Luca Pasqualini. Era stato indagato anche l’ex vescovo di Terni, monsignor Vincenzo Paglia, la cui posizione era stata poi archiviata.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere