CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Narni, acciuffata la donna che derubava gli anziani dopo la messa

Cronaca e Attualità Terni Narni Orvieto Amelia

Narni, acciuffata la donna che derubava gli anziani dopo la messa

Andrea Giuli
Condividi

NARNI – I carabinieri della Stazione di Narni, al termine di una articolata e atenta attività d’indagine, sono riusciti a risalire all’identità dell’autore di una serie di furti con destrezza commessi negli ultimi mesi ai danni di alcuni anziani narnesi davanti alle chiese.

Analizzando i dettagli dei vari episodi e caratterizzati da uno stesso modus operandi, i carabinieri hanno dato un volto alla ladra che, avvicinando le vittime davanti alle chiese all’uscita dalla messa, è riuscita a sottrargli monili vari. La donna, una 30enne proveniente da uno dei campi nomadi di Roma, pazientemente appostata, raggiungeva ed abbracciava con trasporto le malcapitate persone anziane individuate come obiettivi, appena uscite dalla funzione religiosa, e, distraendole con abili raggiri, sfilava loro orologi e gioielli di valore da sotto il naso.

Anche a seguito di una serie di fotografie in mano agli inquirenti e mostrate alle vittime, è stato possibile rintracciare la donna  che e stata denunciata in stato di libertà per il reato di furto con destrezza aggravato e continuato.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere