CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Montefalco, bilancio: il prefetto Grandone nomina il commissario

Foligno Spoleto Politica

Montefalco, bilancio: il prefetto Grandone nomina il commissario

Redazione politica
Condividi
Il consiglio comunale di Montefalco
Il consiglio comunale di Montefalco

FOLIGNO – Il prefetto di Perugia, Armando Grandone, ha nominato Marco Belloni, ditigente di seconda fascia in servizio presso la stessa prefettura, commissario ad acta per la predisposizione dello schema di bilancio di previsione 2020/2022 del Comune di Montefalco, da sottoporre all’approvazione del consiglio comunale. “La nomina del commissario ad acta – riferisce la prefettura – si è resa necessaria essendosi verificata la fattispecie prevista dall’art. 141, comma 2, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, considerato che la Giunta comunale non ha predisposto lo schema di bilancio di previsione da sottoporre al Consiglio entro il termine del 31 ottobre 2020”.

Il quadro La dichiarazione di dissesto non è stata ancora discussa e votata dal consiglio comunale, con la prima seduta rinviata per la richiesta delle opposizioni di tempi congrui alla valutazione del faldone di documenti che la accompagna e nella seconda seduta la maggioranza ha fatto così mancare il numero legale. Commendando la scelta della nomina del commissario, il sindaco  Luigi Titta ha spiegato che “non c’era alta strada” sottolineando però come il ‘buco’ di 4,2 milioni di euro sia una eredità delle precedente amministrazione, e non dipenda da quella attuale che “non ha speso un euro neanche per un caffè”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere