domenica 24 Ottobre 2021 - 11:20
9 C
Rome

Metalmeccanica, in Umbria le imprese del settore hanno numeri positivi

I risultati regionali sono stati illustrati in occasione di un incontro organizzato in videoconferenza dalla sezione Industria metalmeccanica

PERUGIA – Sono positivi i dati umbri che emergono dall’ultima indagine congiunturale di Federmeccanica, condotta a livello nazionale su un campione di imprese metalmeccaniche associate. I risultati regionali sono stati illustrati in occasione di un incontro organizzato in videoconferenza dalla sezione Industria metalmeccanica e della installazione di impianti di Confindustria Umbria, presieduta da Gianluigi Angelantoni, al quale è intervenuto il direttore generale di Federmeccanica Stefano Franchi.

Il dato

Con riferimento all’Umbria, nel secondo trimestre il 52% delle imprese intervistate ha registrato un incremento della produzione, a fronte dell’8% che ha subito una contrazione, determinando un saldo di +44%. Anche il portafoglio ordini si conferma positivo: sono infatti pari al 52% le imprese intervistate che hanno registrato un aumento delle consistenze a fronte del 15% che, al contrario ha subito contrazioni. Il saldo, +37%, dimostra il proseguimento della positiva evoluzione in atto nelle ultime rilevazioni.

Previsioni

Con riferimento alle previsioni per il terzo trimestre, relativamente alla produzione complessiva il 52% delle imprese prospetta incrementi, a fronte di un 15% che, al contrario, prevede contrazioni e il saldo risulta pari a +37%.  Con riferimento alla quota destinata all’estero, le imprese che prevedono di aumentare i volumi di produzione sono il 45% contro il 13% che pensa di doverli ridurre, determinando così un saldo di +32%.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi