martedì 5 Luglio 2022 - 16:56
25.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Menciotti fa brillare l’Umbria ai Mondiali paralimpici di nuoto: medaglia d’argento

Straordinaria performance del ternano che chiude secondo nei 100 dorso dietro solo all'olimpionico Raimondi

MADEIRA (Portogallo)- Strepitosa impresa di Riccardo Menciotti. Il nuotatore ternano, medaglia di bronzo nella staffetta 4×100 mista alle Paralimpiadi di Tokyo porta l’Umbria in trionfo ai Mondiali paralimpici, in corso di svolgimento a Madeira in Portogallo.

L’atleta ternano ha infatti conquistato la medaglia d’argento nella finale dei 100 metri dorso categoria S10. La sua disciplina preferita non tradisce: al termine di una straordinaria cavalcata, il ternano portacolori del Circolo Canottieri Aniene chiude solo dietro alle spalle di un altro azzurro, l’olimpionico Stefano Raimondi. Per lui tempo di 1’00”68, non lontano dal vincitore (59”68) e piuttosto davanti al bronzo, il canadese Elliot (1’02”44).

Alla quarta gara in questo Mondiale, Menciotti – che è amputato ad una mano per un incidente sul lavoro – aveva conquistato due quarti posti, nei 100 farfalla S10 e nei 200 misti M10 ed un settimo posto nei 50 stile libero S10.

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]