CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Medico ternano viene colpito da infarto dopo impegno contro il Coronavirus

Cronaca e Attualità Terni

Medico ternano viene colpito da infarto dopo impegno contro il Coronavirus

Redazione
Condividi
L'ospedale di Terni
L'ospedale di Terni

TERNI – “Non conosco purtroppo i nomi di nessuna delle persone intervenute, né potrei riconoscerle, ma a loro va la mia gratitudine, quella di mio marito e dei nostri figli”: a parlare è la dottoressa Maria Grazia Proietti, già direttrice delle strutture di Geriatria e Lungodegenza dell’ospedale Santa Maria di Terni, in una lettera di ringraziamento rivolta al servizio del 118 dell’Usl Umbria 2, dopo un infarto che il 6 giugno scorso ha colpito in casa il marito, Claudio Gradoli, responsabile della Pneumologia dello stesso Santa Maria, in prima linea durante l’emergenza Covid. “Purtroppo – scrive Proietti – ha pagato il periodo terribile e straordinario quasi con la stessa vita”. La Proietti esprime quindi gratitudine per essere “intervenuti tempestivamente” e “per avere con competenza e garbo diagnosticato immediatamente” l’infarto in corso ed “eseguito subito tutte le procedure di soccorso ed assistenza previste”. “Solo le buone pratiche potranno garantire una sanità forte, coraggiosa e pubblica”, afferma nella lettera.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere