CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Mattia Lezi e i Darsteller: l’Umbria incanta alle audizioni di X Factor 12

Cultura e Spettacolo Foligno Spoleto

Mattia Lezi e i Darsteller: l’Umbria incanta alle audizioni di X Factor 12

Emanuele Lombardini
Condividi

PERUGIA – Comincia col botto l’edizione 2018 di X Factor su Sky Uno: sarà la prima edizione della storia nella quale un giudice cambia in corsa. Asia Argento, nuovo nome insieme ai confermati Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli non prenderà infatti parte ai live, esclusa dalla produzione per i noti fatti di cronaca che la riguardano. Le audizioni, che sono cominciate stasera, sono però registrate e Sky Uno ha deciso – non potendo peraltro fare diversamente – di mandarle in onda così come sono state montate, con la presenza della artista.

Brillano due artisti umbri. Da Foligno la band dei Darsteller ha già un passato interessante, dieci anni di carriera e due dischi alle spalle. Si presentano con una cover rock di ‘Cuore matto’ di Little Tony. Ricevono quattro si nonostante per Asia Argento: “Il cantante sia la cosa peggiore” e “Il bassista canta meglio del cantante“. Ma Federico Elia Marchetti  (voce e chitarra), Alessandro Lupi (chitarra), Lorenzo Mariani  (basso) e  Jacopo Minni  (batteria), passano il primo scoglio.

Bene anche l’ironia dello spoletino Mattia Lezi, 34 anni, laureato in agraria, che gestisce l’azienda agricola di famiglia. Il suo inedito “L’orto”, pieno di ironia e doppisensi colpisce tutti, meno Fedez. Ma tre sì bastano per andare avanti

Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1