CARICAMENTO

Scrivi per cercare

‘Matrimonio a prima vista’, il ternano Marco Rompietti si sposa su Real Time

Eventi Terni Cultura e Spettacolo

‘Matrimonio a prima vista’, il ternano Marco Rompietti si sposa su Real Time

Redazione cultura
Condividi

TERNI – La speranza è che vada meglio rispetto alla media delle coppie, la cui unione per gran parte di esse  è mestamente naufragata al termine dello show o pochi mesi dopo, con addirittura qualche strascico legale. Per adesso, quello che sappiamo dalle prime due puntate è che Marco Rompietti, 32 anni, ternano, organizzatore di eventi per il Centro Sportivo Italiano, ha sposato l’infermiera di Ardea (Roma) Ambra Radicioni, 27 anni, in una splendida location vicino Roma.

Produzione Il giovane ternano è fra i protagonisti della nuova edizione, cominciata questa sera di ‘Matrimonio a prima vista’, il reality basato su un format danese in base al quale due coppie di perfetti sconosciuti vengono formate attraverso l’analisi delle compatibilità e in 15 giorni si sposano, potendosi conoscere vedere solo il giorno delle nozze. La produzione paga loro cerimonia, ricevimento e viaggio di nozze ed al termine di cinque settimane di convivenza devono poi decidere se restare sposati o divorziare. Nel qual caso, se il divorzio avviene entro sei mesi, è di nuovo tutto a carico della produzione.

Otto puntate Nel corso delle otto puntate (trasmesse due a sera su Real Time) le coppie vengono seguite da tre esperti: Fabrizio Quattrini (psicologo, sessuologo e psicoterapeuta), Mario Abis (sociologo) e Nada Loffredi (sessuologa). Ieri sera, nelle prime due puntate, abbiamo assistito alla formazione delle coppie e al matrimonio, con prime sensazioni buone da parte di entrambi, uniti anche dalla perdita della madre.

Ma lo show – che è stato registrato – nelle prime tre edizioni ha riservato sorprese, oltre ad una percentuale come detto altissima di divorzi: delle nove coppie (tre per edizione), una sola è ancora sposata. Ben sei hanno divorziato dopo le cinque settimane, una poche settimane dopo la registrazione della puntata speciale ed un’altra – naufragata già nel corso del viaggio di nozze  – risulta ancora sposata ma solo per via di  un cavillo burocratico (non coincidono data e luogo di nozze sulle carte). Non proprio un successo.

Prossimo