CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Maratona dell’olio 2017, gemellaggio col Piemonte. E Avigliano entra nel circuito

Narni Orvieto Amelia Extra Varie

Maratona dell’olio 2017, gemellaggio col Piemonte. E Avigliano entra nel circuito

Emanuele Lombardini
Condividi

ORVIETO – La Maratona dell’Olio 2017, il circuito turistico-gastronomico giunto all’ottava edizione,  che ha come obiettivo la valorizzazione dell’olio d’oliva della provincia di Terni quale prodotto tipico d’eccellenza ha rimesso in moto la macchina organizzativa, che vede quest’anno come capofila il comune di Lugnano in Teverina. Il comitato di coordinamento si è riunito ad Orvieto al fine di definire e condividere le linee programmatiche guida per il successo della manifestazione. Al fine di assicurare il massimo coinvolgimento dei comuni partner è stato ripristinato il metodo delle riunioni itineranti da svolgersi nelle 13 sedi comunali.

Novità Tra le novità di questa edizione è da citare l’ingresso ufficiale del Comune di Avigliano Umbro nel Partenariato della “Maratona dell’olio”. L’adesione è proprio in questi giorni all’attenzione dei Consigli comunali oartner che procederanno alla ratifica della delibera per consentire al nuovo arrivato di essere protagonista attivo già dalla prima fase di programmazione. L’allargamento della “Maratona dell’Olio” è favorevolmente accolta quale segno del grande e crescente interesse intorno a questa manifestazione che ha tra gli obiettivi quello di mettere in evidenza un territorio ricco di qualità paesaggistiche, storico-culturali e con eccellenti prodotti della terra, capace di essere accogliente per la comunità locale e per i turisti che vorranno visitarlo.

Priorità  e  direttive. Già definite quelle che saranno le linee guida di questa edizione. Anzitutto,  rafforzare i rapporti con i comuni piemontesi dell’Associazione “Passaggi sotto il Rosa” che ospiteranno prossimamente a Gattinara la delegazione umbra. In occasione dell’evento “Rossi di Maggio” verrà rinnovato il gemellaggio umbro-piemontese e verranno promossi scambi commerciali tra i due territori con l’organizzazione di workshop tematici e una mostra mercato dei prodotti tipici locali. Poi coinvolgere e fidelizzare alla manifestazione tutti i produttori presenti nel territorio dei comuni del circuito per il rilancio delle eccellenze del comparto agro alimentare della Bassa Umbria. Inoltre, riprendere i contatti con la sede di Roma della Commissione europea per organizzare la tradizionale conferenza stampa di settembre presso lo Spazio Europa e per verificare la possibilità di una nuova iniziativa promozionale alla sede del Parlamento Europea a Bruxelles per presentare le eccellenze delle tipiche produzioni umbre. E ancora: coinvolgere il CNR di Perugia e l’A3 Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria in iniziative per la promozione delle qualità organolettiche e salutistiche dell’oro verde” di questo territorio e per far conoscere l’eccellenza della Collezione Mondiale di Varietà di Ulivo situata nel Comune di Lugnano anche al fine della promozione dell’iniziativa Adotta un Ulivo della Collezione. A questo proposito, in collaborazione con i ricercatori del CNR verranno organizzati durante il corso dell’anno Workshop tematici con corsi panel e di potatura in campo; attivare scambi culturali tra i diversi paesi gemellati con i partner del circuito durante la Maratona dell’Olio per rafforzare la conoscenza delle peculiarità del nostro territorio insieme alla consapevolezza della comune cittadinanza europea che si fonda sui principi di interculturalità, multilinguismo e inclusione sociale;  fidelizzare il marchio Maratona dell’Olio alle varie iniziative che in ogni comune si organizzano;  promuovere iniziative con altre Università di Studio e Ricerca a cominciare da quelle americane che già hanno rapporti e relazioni con i Comuni di Lugnano ed Orvieto ed infine coinvolgere testimonial nazionali ed internazionali.

Incontro coi produttori. L’incontro di Orvieto, presso la sala consiliare, è servito a presentare la manifestazione ai produttori del territorio orvietano. L’assessore  Alessandra Cannistrà ha voluto invitare tutti gli operatori del settore e le associazioni di categoria dell’orvietano per dare risalto a questa nuova edizione 2017 alla quale il comune intende partecipare attivamente e con pieno coinvolgimento già dalle fasi iniziali, favorendo la partecipazione dei produttori locali alla trasferta piemontese a Gattinara del prossimo maggio, che li vedrà “veri e indiscussi” protagonisti delle attività di presentazione e valorizzazione delle tipicità locali e delle possibili relazioni di scambio.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere