domenica 28 Novembre 2021 - 19:27
6.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Magione, scoppia la caldaia al campo di Casenuove: crolla lo spogliatoio, tre feriti

I tre feriti sono già stati trasportati in ospedale e fortunatamente sotto le macerie non c'è nessuno

MAGIONE – Un vasto incendio si è sviluppato attorno alle ore 21 di venerdì sera a Casenuove di Magione. Una fuga di gas  ed uno scoppio che si è sentito distintamente, con l’esplosione della caldaia hanno provocato le fiamme ed il crollo dello spogliatoio del campo da calcio della frazione magionese.

Sono almeno tre i feriti e del resto il campo è molto utilizzato sia dalla Fortitudo Magione di calcio che dalla locale società di ruby. I tre feriti sono già stati trasportati in ospedale e fortunatamente sotto le macerie non c’è nessuno.

In supporto ai colleghi del 115 di Perugia è intervenuta una squadra di pompieri di Castiglione del Lago e il funzionario di turno. Sul posto le ambulanze del 118, i carabinieri e la polizia municipale di Magione e il sindaco Giacomo Chiodini. Inviato da poco sul posto anche il carro crolli dei pompieri con attrezzature specifiche alla ricerca persone e il Niat (Nucleo Investigativo Antincendio).

Le condizioni

Nella mattinata di sabato 13 novembre l’ospedale di Perugia riferisce che “è ricoverato nella struttura complessa di dermatologia, diretta dal professor Luca Stingeni, l’uomo di 50 anni che ieri è stato trasportato al ‘Santa Maria della Misericordia’ per ustioni riportate nell’esplosione a Casenuove di Magione. L’altro ferito, il 34enne con policontusioni, è ricoverato in osservazione breve intensiva. Dimesso un giovane di 26 anni che ha riportato qualche escoriazione, con una prognosi di circa 15 giorni”.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi