domenica 2 Ottobre 2022 - 18:12
16.5 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Magione, sacchi di rifiuti abbandonati: denunce e multa di 6.500 euro

Immondizia nella zona industriale e nell’oliveto

MAGIONE – Individuati dalla Polizia locale di Magione i presunti responsabili dell’abbandono di rifiuti speciali in diverse località del territorio comunale. Sono stati entrambi denunciati all’autorità giudiziaria: dovranno provvedere allo smaltimento del materiale abbandonato e pagare una multa di 6.500 euro.

Materiale nei sacchi

Il primo caso di abbandono è stato individuato nella zona industriale di Magione, in un campo di proprietà del Comune, dove sono stati ritrovati sacchi contenenti materiale derivante da demolizione edilizia: lana di vetro, poliuretano espanso, numerosissimi secchi di vernice vuota, guaine catramate, plastica e bombole vuote di gas. Le ricerche hanno permesso di individuare il responsabile che è risultato essere un titolare di attività edilizia residente fuori del Comune.

Grazie alle segnalazioni

L’individuazione del secondo abbandono di rifiuti speciali è avvenuto invece in un uliveto – in questo caso derivanti dalla ripulitura di un fabbricato, grazie alle segnalazioni di privati cittadini. Oltre all’impresa, viene contestato al proprietario dell’immobile su cui sono stati effettuati i lavori il reato di concorso in abbandono di rifiuti speciali. Il proprietario, viene riferito, deve infatti verificare nel momento in cui assegna i lavori che l’azienda scelta sia in grado di eseguire il corretto smaltimento di rifiuti edili.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]