CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Magione, fuga rocambolesca di di un gruppo di ladri: preso il ‘palo’ che li aspettava in auto

EVIDENZA Trasimeno

Magione, fuga rocambolesca di di un gruppo di ladri: preso il ‘palo’ che li aspettava in auto

Redazione
Condividi
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

MAGIONE – Scena da film venerdì alle 21 a Magione. Una banda di ladri, di cui uno è sicuramente di nazionalità albanese, ha tentato un furto ma grazie al pronto intervento dei carabinieri non sono riusciti a mettere a segno il colpo. Secondo le prime ricostruzioni due ladri si sono avvicinati a una casa ma l’allarme ha allertato  i proprietari. Questi si accorgono che ci sono due malviventi che provano a scappare e li rincorrono. Ad attendere i due, nei pressi dello svincolo della Perugia-Bettolle, c’è una Mercedes di grossa cilindrata con a bordo uno della banda.

La fuga L’uomo si accorge che i suoi due compagni sono inseguiti, e parte arazzo e imbocca la superstrada, direzione Firenze. I due ladri invece si dileguando nella campagna. Chi li insegue lancia l’allarme e vengono quindi allertate tutte le pattuglie operative nella zona. L’uomo in fuga con l’auto sarà da lì a poco rintracciato in località Punta Navaccia, a Tuoro sul Trasimeno. A bordo dell’auto gli vengono trovati arnesi da scasso. Continuano le indagini da parte dei carabinieri per provare a dare un volto agli altri due uomini che, sono convinti, essere collegati al fermato.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere