venerdì 18 Giugno 2021 - 22:33
31.9 C
Rome

L’Umbria ‘riapre’ lunedì: c’è la zona bianca, finisce il coprifuoco

Il ministro della salute Roberto Speranza ha deciso, manca ormai solo la firma ma è una formalità. Restano pochissime limitazioni, su tutte il distanziamento e la mascherina

PERUGIA – La notizia era nell’aria, visti i numeri bassisssimi ormai da un mese ed è arrivata la conferma. Da lunedì 7 giugno l’Umbria sarà una delle regioni che diventeranno ‘bianche’: con essa anche Liguria, Veneto e Abruzzo Le regioni diventano quindi 7 visto che stanno già vivendo questa felice situazione Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Molise.

Il ministro della salute Roberto Speranza ha deciso, manca ormai solo la firma ma è una formalità. La novità più importante, non da poco, è la fine del coprifuoco, insieme alla riapertura totale.

Cosa si può fare e cosa no. Restano pochissime limitazioni, su tutte il distanziamento e la mascherina, come anche il limite di sei persone ai tavoli nei locali al chiuso. All’aperto invece, non ci sarà più limite di commensali. Liberi anche gli spostamenti, l’attività motoria e gli sport al chiuso, dunque riaprendo ufficialmente le piscine coperte.

Riaprono anche i centri benessere, le terme e le spa, così come le discoteche (che hanno licenza per la somministrazione di bevande alcoliche o cibo), dove però non si può ballare, l’unica attività ancora non consentita.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi